logo progetto
logo edin
logo isca
Un progetto del
logo dpa

Drug test professionale

TARGET

A volte per i genitori è difficile accorgersi che i figli fanno uso di droghe e mediamente scoprono tale problema tardivamente, anche dopo 6-8 anni dall’inizio dell’uso. Questo ritardo è particolarmente pericoloso perché l’assunzione di droghe in adolescenza può compromettere il normale sviluppo neuropsicologico del cervello, che sta ancora completando la sua naturale maturazione, alterandone le regolari funzioni. Oltre a questo non va mai sottovalutato l’uso di droghe, anche saltuario, perché molto spesso evolve verso gravi tossicodipendenze con elevato rischio di morte ed invalidità permanente.

L’esecuzione del drug test preventivo professionale è un servizio che avviene su richiesta dei genitori, in modo riservato e volontario, con il consenso informato dello stesso minore, in maniera periodica e continuata, e con il supporto di un counseling educativo fornito a tutta la famiglia. Il test viene opportunamente gestito in un ambiente sanitario da personale competente. Il concetto su cui si basa tale intervento verte sull’idea che più precocemente viene rilevato l’uso di sostanze nell’adolescente, anche saltuario, maggiore è la probabilità di successo in termini di allontanamento del soggetto dal consumo di droga.

Nota importante

Il successo dell’iniziativa dipende soprattutto dal piano di comunicazione e dalla capacità degli operatori di pubblicizzare l’iniziativa nelle varie sedi da contattare. Lo sforzo maggiore dovrà quindi essere dedicato alla comunicazione e alla creazione di reti informative permanenti in grado di orientare tempestivamente, verso l’unità operativa specialistica, tutti quei genitori che maturano un dubbio relativo alla possibile assunzione di sostanze.

I PRODOTTI

  • locandine / manifesti
  • pieghevole
  • biglietto da visita

Scarica il Piano di Comunicazione in formato .PDF


Locandine / Manifesti




Pieghevole


Biglietto da visita

Personalizzazione materiali

Per personalizzare i materiali della campagna si invitano i referenti dei Centri collaborativi ad inviare i loghi all'indirizzo mail diagnosiprecoce@dronet.org.

Al fine di garantire la fedele riproduzione del Vs marchio e non avere 'perdita' di qualità e definizione, il logo deve essere inviato in almeno uno dei seguenti formati:

a. File [ai] formato vettoriale di Adobe Illustrator (vettoriale alta definizione 300dpi);

b. File [tiff] formato per la stampa (alta risoluzione 300dpi);

c. File [psd] formato di Adobe Photoshop diviso a livelli per eventuali ritocchi grafici

Per ulteriori informazioni contatta la Segreteria di progetto al numero 045 8076206.

© 2012 Dipartimento Politiche Antidroga,
Presidenza del Consiglio dei Ministri
Si ringrazia
logo eihp